Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy

I Bersaglieri non passano a San Donà

La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta perde 22-30 al "Pacifici" contro un ostico Lafert San Donà e, complice la vittoria del Petrarca, passa in terza posizione in classifica.

Il primo tempo della partita si dimostra sostanzialmente equilibrato; Rovigo che passa subito in vantaggio grazie al piede di Basson che mette tra i pali il calcio a favore fischiato ai Bersaglieri per placcaggio alto dei padroni di casa. San Donà risponde pochi minuti dopo dalla piazzola con Ambrosini ma gli ospiti si dimostrano più fallosi, con Lubian che viene punito con cartellino giallo, e il mediano di apertura sandonatese agguanta il vantaggio a neanche 10 minuti dal fischio d'inizio. Al 18' i padroni di casa allungano grazie ad una meta di Wessels, che Ambrosini trasforma per il 13-3. Rovigo però si vendica due minuti dopo con un grande intercetto di capitan Ruffolo che corre tutta la lunghezza del campo andando a schiacciare sotto i pali. La trasformazione di Basson accorcia ulteriormente le distanze sul 13-10. San Donà non demorde e al 25' Ambrosini centra i pali per il 16-10. A pochi istanti dalla fine del primo tempo, il pack rossoblù dimostra la sua superiorità ottenendo una meta tecnica che Basson trasforma agilmente per il 16-17 su cui le squadre tornano agli spogliatoi.

Il secondo tempo per i Bersaglieri è nebbia fitta: troppi i falli e i placcaggi mancati dai rossoblù, che accusano anche diversi problemi in touche. Sa Donà non perdona e dopo appena 8 minuti dalla ripresa va in meta con Iovu. Ambrosini non fallisce la trasformazione del 23-17. I padroni di casa si dimostrano estremamente efficaci con la maul, mettendo molta pressione alla difesa rossoblù e arrivando a segnare di potenza la terza meta, a firma di Falsaperla. Sul 30-17 i rossoblù non riescono a smuovere la situazione fino agli istanti finali del match, quando Chillon sfrutta un errore degli avversari sui 5 metri e schiaccia oltre la linea per il 30-22. La trasformazione non viene realizzata per poter continuare a giocare ma la decisione si risolve con un nulla di fatto è San Donà festeggia meritatamente la vittoria.

Alla fine della partita l'head coach rossoblù Joe McDonnell fa i complimenti agli avversari: "Quando hanno avuto l'opportunità di segnare hanno preso al volo l'occasione, sono stati bravi a tenere in mano le redini del gioco soprattutto nel secondo tempo. Oggi noi abbiamo sbagliato sul mantenimento del possesso, abbiamo concesso troppe punizioni è sbagliato troppi placcaggi. Non abbiamo giocato bene e spero che ci serva da lezione, soprattutto in ottica playoff. Non possiamo giocare così, a prescindere da chi sia il nostro avversario: dobbiamo dare sempre il 100% e rimanere concentrati per tutti gli 80 minuti".

Sull'ultima discutibile decisione di non trasformare la meta, McDonnell afferma: "Mi sono preso questa responsabilità pensando ci fosse il tempo per giocare e segnare una quarta meta. Nella confusione del momento ho preso d'impulso una decisione sbagliata".

 

 

BIGLIETTI PLAYOFF 6 MAGGIO 2017

    Tribuna Est e Ovest

    € 20 Intero

    Tribuna Est e Ovest

    € 18 Ridotto Posse

    Tribuna Est e Ovest

    € 5 Ridotto 16-18 Anni
  • 1
  • 2
  • Punti vendita

    SEGRETERIA DELLO STADIO
    (10:00-12:00 / 16:00-19:00)


    CAFFE' MOLINARI

     

    Partners