Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy

Zambelli, solo contro tutti/ FEMI-CZ autolesionista

Con i titoli “Zambelli, solo contro tutti/ Una FEMI-CZ autolesionista” e un articolo di Alessandro Andriolli, in data 18/04/2017, il quotidiano Il Resto del Carlino ha attaccato personalmente il Presidente della Società, comm. Francesco Zambelli, reo di avere, come l'articolo in questione lascia credere, un atteggiamento inconciliabile, pretestuoso, non utile al bene della squadra, assolutamente autolesionista.

Più volte il Presidente ha evidenziato le cose che non sono state e non sono utili né alla nostra prima squadra né alla nostra Società, preposte al rugby polesano e alle attese di tifosi e sponsor; le stesse cose richiamate nell’articolo possono essere prese e valutate diversamente, all'incontrario, con precise responsabilità di altri, come per esempio l'attività di precampionato e gli obiettivi sportivi di ottobre-novembre, non soddisfacenti e che sono all'origine dell'attuale malessere della squadra.

I membri della Società, dal Vice Presidente al Consiglio d'Amministrazione, dagli staff tecnici agli amministrativi, sono concordi e solidali nel sostenere l’operato del loro Presidente, il quale agisce, come sempre, nel rispetto dei valori che sono l’essenza stessa del gioco del rugby, imprescindibile e tramandato patrimonio della Rugby Rovigo Delta, stoicamente impegnato da anni, a 360 gradi, per far crescere un movimento che sembra invece avviato in una spirale negativa, dalla quale è assai difficile sottrarsi. Sfortunatamente egli viene strumentalizzato, con l’articolo in questione, per trattare in modo superficiale argomenti che meriterebbero approfondite analisi. Dispiace dedurre da questa stampa che le posizione coraggiose, assunte dal nostro Presidente in vari ambiti, siano liquidate in poche righe, apparentemente sapienti e corrette, ma consegnando ai lettori un’immagine fuorviante e criticabile dell’operato del Presidente.

Se alle semifinali sarà un 2 a 0 per il Petrarca, come dice il sig. Andriolli, la colpa sarà solo degli allenatori per essere arrivati ad esse senza la dovuta preparazione e per non aver saputo interpretarle con spirito vincente, film già visto... né di più, né di meno; oppure sarà "colpa" dei tifosi che avranno lasciato andare la nave per il suo destino... Il Presidente però invita giocatori e tifosi a vivere questi momenti con fede, con la consapevolezza che i massimi traguardi si conquistano con il sudore, con intelligenza e con tanta partecipazione.

Ai giovani rugbisti la Società assicura che valuterà e favorirà tutte le strade per raggiungere i massimi livelli, ivi compresa quella dei permit players, a maggior ragione se questa sarà l’unica possibile e permessa dal nuovo corso delle Franchigie; ma non risulta che finora ciò sia stato richiesto o prospettato alla Rugby Rovigo Delta, né perché e quando Padova e Mogliano, l'abbiano già pianificato.

Ora torniamo a pensare positivamente alle ultime partite!
Rugby Rovigo Delta

BIGLIETTI PLAYOFF 6 MAGGIO 2017

    Tribuna Est e Ovest

    € 20 Intero

    Tribuna Est e Ovest

    € 18 Ridotto Posse

    Tribuna Est e Ovest

    € 5 Ridotto 16-18 Anni
  • 1
  • 2
  • Punti vendita

    SEGRETERIA DELLO STADIO
    (10:00-12:00 / 16:00-19:00)


    CAFFE' MOLINARI

     

    Partners